logo


SHIATSU


                                                    Che cos’è lo Shiatsu

Lo Shiatsu che, tradotto letteralmente, significa “pressione digitale

( shi=dito,atsu=pressione) è un’arte autonoma per la salute. Questa disciplina ha iniziato a svilupparsi sin dagli inizi del 1900 in Giappone, ma fonda le

sue radici nella cultura e filosofia orientale, basata sulla medicina tradizionale cinese.

Secondo il pensiero orientale l’uomo viene considerato come un’unità di corpo-mente e spirito. Il suo benessere dipende dal libero ed armonioso fluire del ki. Quando il ki non fluisce correttamente, si può creare un blocco e la conseguenza di questo blocco è ciò che noi occidentali chiamiamo più comunemente malessere o malattia.

Che cos’è il ki

Il ki (in giapponese, qi in cinese) in occidente, viene tradotto come energia vitale o forza vitale ed esprime il concetto delle energie fondamentali dell’universo, di cui fanno parte la natura e quindi l’essere umano.

Lo Shiatsu come l’Agopuntura, mediante tecniche diverse, contattano il ki attraverso i canali energetici detti meridiani.

Che cosa sono i meridiani

I meridiani, sono un sistema di canali energetici che esprimono le funzioni vitali dell’essere umano in tutti gli aspetti della sua vita: fisico, emotivo, psicologico e spirituale.

 

Il trattamento Shiatsu coinvolge tutto il corpo, fornendo un’esperienza di rilassamento completa e tuttavia concentrata in particolare sui bisogni del ricevente in quel preciso momento.

Esistono diversi tipi di Shiatsu, quello da me praticato è lo Zen shiatsu, sviluppato dal maestro Shizuto Masunaga, il quale osserva il ricevente nel suo insieme, seguendo le più antiche versioni della teoria medica cinese.

Lo Zen Shiatsu ci insegna che la salute dell’uomo non è semplicemente un problema fisiologico autonomo ma uno squilibrio più generale che va  a considerare tutti gli aspetti della persona: funzionali, energetici e psichici.

Lo Shiatsu è un’arte che viene praticata attraverso una sequenza precisa di attente e profonde pressioni esercitate su tutto il corpo mediante il pollice, il palmo delle mani, i gomiti e le ginocchia.

E’ molto importante sottolineare che il praticante, effettua  queste pressioni non con l’ausilio della forza ma con il peso del corpo rilassato in modo assolutamente perpendicolare e costante.

 I benefici dello Shiatsu

Lo Shiatsu attraverso le pressioni e le manovre che non sono mai invasive né dolorose opera riequilibrando il ki permettendo di:

● armonizzare l’organismo apportando benessere e vitalità;

● stimolare la capacità di autoguarigione del corpo;

● condurre il ricevente ad una maggiore consapevolezza del proprio corpo e

e della propria mente.

Lo Shiatsu è molto efficace, per tutte quelle situazioni in cui uno scompenso emotivo o lo stress siano fattori di fondo.

Le condizioni generalmente riconosciute come correlate allo stress sono:

● insonnia;

● ansia e depressione;

● tensione muscolare;

● mal di testa;

● disturbi digestivi;

● disfunzioni mestruali.

Lo Shiatsu è anche indicato per gli squilibri dell’apparato locomotore come:

● mal di schiena;

● rigidità del collo e delle spalle;

● dolori articolari.

 

Come già riconoscono due leggi Regionali in Toscana ed in Lombardia, oltre a quelle in diversi Paesi, lo Shiatsu è tra quelle discipline che “favorisce il raggiungimento, il miglioramento e la conservazione del benessere globale”. Studi e ricerche accademiche hanno evidenziato questi risultati attribuendo, tra l’altro, sicurezza ed efficacia allo Shiatsu( A.Long,Leeds University,UK 2008)

 Shiatsu in gravidanza

Si consiglia di ricevere shiatsu dal secondo trimestre, poiché durante i primi tre mesi oltre ad essere un momento fisico molto delicato è anche importante non invadere il campo energetico che si sta creando tra la mamma ed il bimbo/a.

E’ fondamentale che la mamma sia consapevole che durante la gravidanza non si verificano solo dei cambiamenti fisici ma anche ormonali, emotivi  e psicologici.

Lo Shiatsu lavora su tutti questi livelli riequilibrando il ki(energia vitale)della futura mamma aiutandola a divenire più accogliente, a livello energetico, nei confronti del bimbo/a.

Lo Shiatsu è efficace anche per quei disturbi fisici che si manifestano durante la gravidanza come:

● mal di schiena;

● sciatalgia;

● lombalgia.

Il trattamento viene praticato a terra in posizione seduta o laterale e supina con l’ausilio dei cuscini.

 LA SEDUTA SHIATSU

Lo Shiatsu viene eseguito su persone vestite con abiti molto comodi ad esempio la tuta da ginnastica o simili, ed il trattamento, che di solito richiede poco più di un’ora, viene effettuato su di un materassino disteso a terra. Se il ricevente ha difficoltà a distendersi può rimanere seduto.

Il numero delle sessioni necessarie varia per ogni persona e dipende dai suoi particolari disturbi, di solito si va da un minimo di cinque sedute ad un ciclo completo di dieci.

Il trattamento Shiatsu può essere eseguito su persone di ogni età.

Nel nostro centro

In Progetto FisioLab di Civitanova Marche i trattamenti Shiatsu vengono effettuate previo appuntamento  (vedi pagina contattateci) dall’operatrice Gaetani Ida.

CODICE ETICO

Lo Shiatsu non è sostitutivo di eventuali terapie mediche, paramediche, psicologiche,  psichiatriche, ma è un metodo finalizzato al ripristino dell’equilibrio energetico dell’utente. Per queste sue caratteristiche può essere tranquillamente affiancabile, in accordo con il medico curante, a qualsiasi trattamento terapeutico convenzionale e non convenzionale, senza alcun rischio.

Lo Shiatsu è una disciplina autonoma e non assimilabile per la sua pratica da conoscenza mediche e paramediche, comprese la fisioterapia e la massofisioterapia.